Un romantico matrimonio shabby chic

Eccoci qua, dopo un breve sondaggio sul profilo Instagram nel quale ha vinto l’opzione “ispirazione su un tema”, ho deciso di parlarvi di uno degli stili più in voga ultimamente, quello shabby chic, uno stile basato principalmente sul recupero e il riutilizzo di mobili antichi.
È uno stile caratterizzato dalla delicatezza nelle curve e nei colori, l’ideale per degli sposi che desiderano un matrimonio all’insegna del romanticismo.
Oggi cercherò di fornirvi alcuni spunti, che potrete poi declinare seguendo i vostri gusti.

Per le partecipazioni colori tenui e utilizzo di elementi decorativi, quali fiori, juta e pizzi, vi garantiranno un richiamo al tema in maniera delicata.

Nella scelta della location sono da preferire casali, agriturismi e ville, in quanto la presenza di grandi spazi aperti vi daranno la possibilità di sfruttare tutti i colori della natura.

Con il Tableau de Mariage vi potrete sbizzarrire utilizzando per esempio: cornici di foto, credenze e ante di porte antiche.

Nell’allestimento della location, sia per gli spazi esterni sia per quelli interni, potrete creare degli angoli caratteristici in pieno stile shabby, sfruttando mobili e dettagli vintage.

La mise en place durante il ricevimento sarà uno dei punti focali. Potrete optare per l’utilizzo di porcellane con stampe floreali o con piccoli elementi decorativi, senza dimenticare che l’immagine coordinata riguarda anche la creazione di un menù che sia legato al tema e magari riprenda i motivi usati nelle partecipazioni. Via libera poi a candele, tovaglie di pizzo e centrotavola con mazzi di fiori dai colori pastello, magari dentro eleganti tazze di tè usate per l’occasione come vasi.

Il taglio della torta è uno dei momenti più importanti e anche qui a seconda dei vostri gusti potrete scegliere una torta un po’ più classica o una naked cake, molto in voga ultimamente.

Anche per lo Sweet Table saranno fondamentali i vari elementi decorativi che richiamino il tema impreziosendo tutto con i dettagli.

Per il party non perdete l’occasione di creare un angolo per il photobooth dove poter scattare divertenti foto in compagnia di parenti e amici.

Infine vi voglio dare alcuni suggerimenti: per il bouquet potreste optare per fiori dai colori pastello; per il portafedi un cuscino ricamato in pizzo o delle più particolari scatoline di legno; per quanto riguarda il dress code della sposa prediligete un abito scivolato che si adatti così alla delicatezza di tutto il contesto.

Come detto prima, questi sono solo piccoli spunti che potrete poi personalizzare secondo i vostri gusti e le vostre esigenze.

Se volete qualche consiglio più dettagliato e se volete che nei prossimi articoli analizzi qualche tema in particolare non esitate a contattarmi.

 

 

 

 

Photo credits: Pinterest.com